Abbigliamento casual: 8 consigli per la donna contemporanea

Sembra facile per una donna adottare uno stile casual: un paio di jeans, una camicia, qualche accessorio e via. L’abbigliamento casual da donna, invece, può mandare davvero in crisi. Per una donna vestirsi casual potrebbe voler dire orientarsi nella marea di proposte che la moda offre. Un semplice paio di jeans ha  centinaia di declinazioni e un modello, piuttosto che un altro, potrebbe rivelarsi inadatto ad un contesto, ad esempio, lavorativo.

L’aggettivo “casual” rimanda ad uno stile che una donna può ottenere in modo rilassato e senza sforzo. Per una donna vestirsi casual può significare indossare capi comodi, adatti al tempo libero, non necessariamente costosi. Per qualcuno il casual non è soltanto un modo di vestire ma un vero e proprio stile di vita. Del resto, grazie al  casual si può apparire curate, eleganti e si può valorizzare la propria naturale bellezza senza necessariamente svuotare il portafogli.

8 semplici consigli, per essere una donna in grado di scegliere sempre quale tipo di abbigliamento casual sarà l’opzione migliore per te.

 

Jeans: il capo base

Tra i capi d’abbigliamento casual da donna non possono mancare i jeans. Il denim è pratico e comodo. Per esempio, si possono indossare i jeans skinny con una blusa corta dallo stile romantico che può diventare glamour con l’aggiunta di qualche decoro. Se scelti nella loro variante più scura, i jeans possono essere adatti anche ad un casual Friday aziendale.

Mai lasciare a casa i tacchi

Optare per un paio di scarpe con il tacco, non necessariamente a spillo, può essere un’ottima idea per rendere più raffinata la donna che sceglie lo stile casual. Una valida alternativa possono essere un paio di stringate da uomo e i mocassini.

Gli accessori danno carattere

Gli accessori devono essere utilizzati come veri e propri elementi da cui partire per la donna per creare un abbigliamento casual. Basta non perdere di vista l’armonia e la luminosità del complesso, lasciando da parte le provocazioni. Gli accessori diventeranno protagonisti del tuo outfit parlando di te. Una borsa dalla forma inusuale, una cascata di collanine oppure un orologio pregiato. Un esempio? L’orologio Baldinini Lady Gibi Rose Mesh con quadrante e cinturino in oro rosa si sposa benissimo con lo stile casual di ogni donna. Minimalista eppure super ricercato, nasconde un cuore meccanico realizzato in Svizzera. Se poi si decide di cambiare il cinturino, lo si può fare facilmente senza recarsi dall’orologiaio, grazie al meccanismo di rilascio semplificato. Un orologio che una volta messo al polso regalerà a chi lo indossa un look casual e minimalista al tempo stesso.

Baldinini Gibi Rose Gold Mesh

Mai scoprirsi troppo

Lo stile casual non è mai sexy o provocatorio. Ecco perché meglio non mostrare che mostrare troppo. Bisogna desistere dalla scelta di capi troppo scollati o senza maniche. Certo, si devono fare i conti con il clima ma bisogna anche tenere a mente lo stile!

Attenzione al contesto

Sarebbe bene fare una differenziazione tra i diversi tipi di abbigliamento casual che una donna può adottare a seconda delle situazioni:

  • Business casual – usato principalmente in contesti lavorativi, si caratterizza per toni cromatici chiari, capi d’abbigliamento classici e linee armoniche.
  • Smart casual – ha delle linee guida meno rigide, ma anch’esso utilizzabile sul lavoro, combina dettagli eleganti a quelli di ogni giorno. Giorgio Armani viene considerato come il padre fondatore di questo stile.
  • Street casual – molto meno vincolante, permette alla donna di esprimere molto più liberamente la propria personalità, senza dimenticare le proporzioni.
  • Sporty casual – si avvicina molto al casual precedente ma si arricchisce di scarpe da ginnastica, maglioni e berretti.
  • Casual chic – l’eleganza casual di questo stile è fatta da capi basici e minimalisti realizzati in materiali particolarmente pregiati.

L’importanza dei neutri

I colori che caratterizzano lo stile casual, in realtà, non hanno limitazioni. Perciò, una donna che sceglie il suo abbigliamento per realizzare uno stile casual può osare pur sempre tenendo a mente le tonalità che meglio si addicono al suo incarnato. Il nostro consiglio è quello di creare l’outfit partendo dai colori neutri (nero, beige, blu, grigio, bianco) aggiungendo, via via, i colori più contemporanei e le fantasie. I capi dai colori neutri saranno quelli su cui investire di più poiché non passano mai di moda.

Image credit: sincerelyjules.com

Trucco “acqua e sapone”

Per ricreare uno stile casual, bisognerebbe truccarsi in modo che il make-up ci sia ma non dia nell’occhio, aggiungendo, all’occorrenza, un bel rossetto super brillante.

Il capo spalla è fondamentale

Un blazer sartoriale è sicuramente il capo d’abbigliamento su cui deve investire la donna che vuole vestire casual. Di solito, infatti, è proprio il capo spalla a fare il look. Si aggiungono: giubbotti di pelle, cappotti e trench.

Image credit: www.laredoute.fr

Lo stile casual risulta perfetto per moltissime occasioni. Inoltre, un outfit ben costruito, può essere davvero un must per le proprie giornate . Tu in quale sceglierai di adottarlo?

Visita le nostre collezioni

BALDININI WATCHES

Leggi altri articoli



Post recenti
0
abbigliamento-donne-elegante-baldinini-orologi